RYT® 200h: il mio percorso di formazione come insegnante di yoga dinamico

Ciao a tutti! Spero di trovarvi bene ♥

In questo articolo vi racconto la mia esperienza di formazione come insegnante di yoga dinamico per conseguire il certificato “Vinyasa e Mala Flow 200 ore RYT“. Era tanto tempo che volevo intraprendere quest’avventura, e, finalmente, nel Novembre del 2019 ho cominciato il mio percorso.

Qui troverete alcune informazioni utili, le sensazioni che ho provato e i cambiamenti che ho riscontrato su corpo e mente durante questo Teacher Training

Se dopo questa lettura vorrete lasciarmi un commento andate in fondo a questo articolo oppure nella sezione Contattivi risponderò al più presto! 

Perché diventare insegnante di yoga?

Come sapete (e se non lo sapete, potete andare a leggere quest’altro articolo) lo yoga fa parte della mia vita dal 2017. Durante questi anni ho avuto modo di praticare diversi tipi di yoga: dal vinyasa all’ashtanga, dal rocket al power yoga e ho assistito a dei workshops tenuti da insegnanti conosciuti a livello internazionale (Patrick BeachDylan WernerTalia Sutra…).

Piano piano la mia forma fisica è migliorata, consentendomi di praticare posizioni più difficili, anche da sola e a casa, ma sopratutto ho avuto modo di scoprire qual era lo stile che faceva per me: il Vinyasa Yoga.

Era senza dubbio tutto molto stimolante, ma mancava qualcosa: avevo bisogno delle basi, di conoscere gli allineamenti nelle asanas (posizioni), di capire meglio il corpo umano, di sapere la storia che c’è dietro lo yoga e come affrontare una pratica in modo consapevole, insieme alla concentrazione e la meditazione.

Così ho iniziato la ricerca di corsi di formazione come insegnante di yoga dinamico a Milano o in altre parti d’Italia: corsi intensivi o strutturati in weekend, in modalità ritiro… tutto per trovare l’opzione migliore in base alle mie necessità ma anche naturalmente tenendo in considerazione gli impegni personali e lavorativi.

La scelta della scuola

Per una dipendente come me, non ci sono tante opzioni: dovevo scegliere un percorso di formazione suddiviso in “weekend”, preferibilmente a Milano. Conoscevo già alcune scuole che hanno questa tipologia di corso ma con i weekend tutti di fila e senza nessuna pausa: una modalità intensiva, diciamo.

Volevo investire il mio tempo nel miglior modo possibile, senza avere troppo stress e, sopratutto, gestendo bene la mia salute, così ho continuato a cercare… e finalmente ho trovato!

La scuola dove ho deciso di fare il mio Teacher Training di 200 ore è Deva YogaMynd School, e Denese Cavanaugh Sayonara Motta sono state le mie insegnanti in questo percorso ♥

I mesi di formazione

Il Teacher Training è iniziato il 9 di novembre 2019 e finito il 29 marzo di 2020. È stato suddiviso in 8 weekend molto intensi, che ci hanno permesso di imparare a 360 gradi gli allineamenti del corpo nelle asanas, il respiro nel movimento, gli otto limbi dello yoga e sopra tutto, abbiamo imparato a insegnare, abbiamo imparato a imparare ☺

Deva Yogamynd - 200h Teacher Training
Yoga Teacher Training 200h RYT by Deva YogaMynd

Sono stati dei mesi intensi e molto belli. Ogni weekend di formazione era diverso dal precedente, ma sempre dalle 8:30 del mattino alle 8 di sera. Facevamo una pratica mattutina, poi teoria (filosofia dello yoga, asanas, anatomia), yoga ristorativo dopo pranzo e poi teoria fino alla sera. Sin dal primo weekend ci siamo messe alla prova e abbiamo iniziato a insegnare, abbiamo sfidato le proprie difficoltà e imparato qualcosa di nuovo ogni giorno.

Sono certa di una cosa: tutti gli aspetti positivi di quest’avventura hanno eclissato le scomodità, le difficoltà e le incomprensioni che abbiamo incontrato durante questi mesi.

Eravamo 15 yogis, tutte donne ☺ e molto diverse tra di noi! Alcune non avevano mai praticato yoga, altre lo praticavano da qualche anno: forse questo, col passare del tempo, è diventato un piccolo inconveniente, perché eravamo un gruppo molto eterogeneo. Abbiamo però legato molto, creando dei bei rapporti, e abbiamo imparato tutte da tutte. E’ stata proprio una bella esperienza e sono contenta di averle conosciute tutte: Emanuela, Florencia, Michela, Stefania, Jacky, Regina, Melissa, Cristina, Livia, Lucia, Sabrina, Simone e Carlotta

Studio e pratica a casa

Dopo ogni weekend di formazione tornavamo a casa con dei compiti, come è giusto che sia. Studio, lettura dei libri suggeriti, pratica personale, video su sequenze create da noi… Ogni compito era un’opportunità per imparare qualcosa di nuovo: Denese e Sayo ci hanno messo alla prova dall’inizio.

È molto importante praticare da soli: sentire il proprio respiro, lasciar fuori tutti i pensieri per concentrarsi soltanto nel “qui” e “ora”, godersi al meglio ogni asana e osservare il proprio cambiamento… Ora ho preso l’abitudine, cerco di regalarmi del tempo con della pratica a casa, al meno tre giorni a settimana ☺

Alcune foto del Teacher Training

Qui vi lascio alcune foto di questi mesi trascorsi insieme. Le ore di formazione si tenevano a Milano, in una scuola in zona Sant’Ambrogio.

Teacher Training ai tempi del COVID-19

Lo stato d’allarme in Italia per il COVID-19 è partito nella prima metà di marzo 2020, e tutti siamo stati costretti a stare a casa, per questo i nostri due ultimi weekend di formazione li abbiamo completati da remoto, tutte insieme, su Zoom.

Il calendario del weekend è però rimasto invariato: pratica al mattino, teoria, pratica più lenta dopo pranzo e ancora teoria. Ognuna a turno provava l’insegnamento davanti allo schermo del pc mentre le altre seguivano nella pratica. Lo stesso è stato per l’ultimo weekend, quello di esame e cerimonia. Avremmo dovuto trascorrerlo insieme fuori Milano, tenere gli esami (pratico e teorico) e fare una bella cerimonia di chiusura corso. Abbiamo dovuto invece fare di necessità virtù, dando gli esami davanti al computer e concludendo il Teacher Training con una bella cerimonia tutte vestite in bianco, ognuna online da casa propria ♥.

Purtroppo non è ancora stato possibile ritrovarci tutte di nuovo e abbracciarci, ma il percorso è stato unico e speciale. Come tutti, ci siamo dovuti adattare, e fare le ultime ore di formazione seguendo una modalità non tradizionale, ma ascoltando sempre e molto bene le nostre necessità e portando a termine un percorso importante

What's next?

Con tanta fatica, e molte ore di studio e pratica ho completato quest’avventura, e ora sono ufficialmente insegnante di Yoga Vinyasa e Mala Flow 200 ore. ♥ Potete vedere la mia scheda qui, sul sito di Yoga Alliance.

E ora? Finire un percorso del genere ti apre molto occhi e mente, si acquisisce la capacità di imparare molto di più in autonomia, di conoscere al meglio le posizioni che si praticano da tempo e di sapere quando puoi andare oltre il limite o è meglio fermarsi.

Inoltre mi ha portato consapevolezza, curiosità pace interna e tanta voglia di sapere sempre di più.

Ora tocca insegnare, imparare dagli altri e far sì che gli altri imparino da me, in uno scambio di esperienze e conoscenze a 360 gradi.

Next step, Teacher Training 300 ore?
Certo che sì, aspetto solo il momento giusto! ☺

Namasté ♥

Con un sorriso enorme in faccia, il giorno che ho finito la mia formazione come insegnante di yoga dinamico