ITIT-Diabete

Emoglobina Glicata: che cos’è?

L’emoglobina glicata è un importante indicatore per la gestione del Diabete Mellito di Tipo 1. L’esame della stessa viene comunemente chiamato HbA1c.

E’ un esame molto semplice, fatto attraverso un prelievo di sangue. Rappresenta l’andamento della glicemia e le sue fluttuazioni nei 120 giorni che precedono l’esame.

Il valore HbA1c deve rimanere sotto il 7% (53 mmol/mol) per limitare le complicanze del diabete.

Nel mio caso, a luglio del 2019 la mia glicata era 8.9%. Successivamente a dicembre dello stesso anno, 7.8%, a luglio del 2020 invece, 7.4%. 
La mia ultima glicata, fatta a settembre del 2020, è di 6.7%! ♥

Per noi diabetici è molto importante avere un valore di glicata al di sotto del 7%, evitando cosi delle complicanze a lungo termine. L’attività fisica è anche essenziale per un buon controllo glicemico, prova a leggere questo articolo su 
Diabete e attività fisica e come le gestisco in prima persona.

Un altro punto chiave nella gestione del diabete è il conteggio dei carboidrati e l’aggiustamento della dosi d’insulina (ratio insulina / grammi di carboidrati)

E tu, che hai il diabete, che valore di glicata hai? Come la gestisci? E tu, che non sei diabetico, hai idea del valore della tua glicata? Scrivimelo nei commenti ☺

La glicata nella popolazione è tra il 4 e il 5-6%"

Un pensiero su “Emoglobina Glicata: che cos’è?

I commenti sono chiusi.